#5 – L’ultimo segno particolare di una schiatti: il su misura!

Particolari richieste di colore? Dimensioni diverse dagli standard? Trapani con sbraccio maggiore, tavoli molto grandi, composizione mole personalizzate, serie di tavoli di collegamento fra rettilinee oppure bilaterali su misura? Schiatti non pone alcun limite alle possibilità di personalizzazione delle sue macchine per la lavorazione del vetro. Provare per credere!

#4 – I 5 segni particolari di una Schiatti

Melius abundare quam deficere è il detto di Schiatti quanto si parla di optionals. Primi fra tutti la frizione e lo spuntatore. La frizione, azionabile con un pulsante sul quadro comandi, arresta solo il trasportatore in entrata ed agevola il carico delle grandi lastre di vetro senza interrompere la lavorazione di quelle già caricate. Lo […]

#3 – I 5 segni particolari di una Schiatti

Non c’è due senza tre: posizionamento delle lucidanti durante la lavorazione. Per evitare che la mola non impatti in modo aggressivo sul vetro e prevenire così scheggiature e rotture, durante la lavorazione delle lastre, le mole lucidanti che automaticamente salgono al passaggio del vetro, non tornano alla posizione di partenza, ma si abbassano di circa […]

#2 – I 5 segni particolari di una Schiatti

Oggi vi sveliamo il secondo: Lucidante a doppia velocità = nella prima posizione lucidante delle nostre molatrici rettilinee, montiamo un motore a doppia velocità. La possibilità di regolare la velocità di rotazione delle mole consente di ottenere una migliore lucidatura in base allo spessore del vetro da lavorare. Quale altro segno particolare vi sveleremo nella […]