TFV SERIE

Settori di applicazione
vetro-per-cucine

edilizio

strutturale-edilizio

arredamento

Caratteristiche tecniche
  • La macchina è costituita da 3 sezioni indipendenti
  • Struttura open top
  • Funzionamento completamente automatico
  • L’interfaccia utente è un ampio pannello touch screen
  • Trasportatori equipaggiati di cinghie
  • Movimentazione del pezzo in fase di lavorazione mediante cinghie dentate
  • Elettromandrini ultraprecisi pressurizzati ( fino a 12000 Giri)
  • Foratura con due mandrini opposti
  • Raffreddamento del mandrino ad aria
  • Spostamento dei mandrini lungo guide e viti a ricircolo di sfere pressurizzate
  • Movimentazione degli assi con motori brushless per la massima precisione
  • La lastra viene bloccata da due premi vetro durante la foratura
  • Dispositivo di cambio utensile automatico
  • Programmazione del ciclo di lavoro a bordo macchina tramite il programma installato o la modifica delle librerie inserite
  • Salvataggio dei programmi in memoria
  • Carico/scarico dati con chiavetta USB o interfaccia di rete
  • Protezioni e sicurezze a salvaguardia dell’operatore
  • Impianto elettrico a norme CE

Utenti
Adatta a vetrerie medio grandi per la produzione di specchi, mensole per arredo bagno, vetri stratificati, tavoli, vetro per cucine, porte
Descrizione
Trapano verticale per la realizzazione di fori e tacche

BS SERIE

Settori di applicazione
arredamento
Caratteristiche tecniche
  • Trasportatore formato da pattini gommati , fissati a catene con supporto di cuscinetti a sfera che scorrono lungo guide in acciaio.
  • Lubrificazione automatica
  • PLC touch screen per la regolazione dello spessore, velocità di lavorazione e inclinazione del basculante e per la visualizzazione di tutti i parametri di lavorazione
  • Diagnostica guasti
  • Regolazione indipendente delle mole diamantate
  • Regolazione automatica delle mole lucidanti
  • Motori mole lucidanti a doppia velocità
  • Refrigerazione ad acqua con sistema a circuito chiuso
  • Protezioni e sicurezze a salvaguardia dell’operatore
  • Impianto elettrico a norme CE

Utenti
Adatta soprattutto a industrie medio grandi per la produzione di specchi, vetri per l’arredamento, interiors
Descrizione
Bisellatrice rettilinea – inclinazione variabile da 0° a 45° – lucidatura all’ossido di cerio sul bisello

FPMM SERIE

Settori di applicazione
arredamento

edilizio

Caratteristiche tecniche
  • Disponibile nella versione motorizzata e manuale
  • Regolazione micrometrica delle punte o automatica
  • Blocco automatico della lastra in fase di foratura
  • Velocità di rotazione dei mandrini regolabile
  • Punte indipendenti azionate da un comando oleopneumatico
  • Convogliazione automatica della carota in un apposito contenitore
  • Avvio e arresto automatico del flusso di acqua sulle punte
  • PLC per lo spostamento delle teste
  • Refrigerazione ad acqua con sistema a circuito chiuso
  • Protezioni e sicurezze a salvaguardia dell’operatore
  • Impianto elettrico a norme CE

Utenti
Adatta a vetrerie medio grandi per la produzione di specchi, mensole per arredo bagno, vetro per cucine
Descrizione
Trapano multiplo a punte contrapposte per la realizzazione di fori

FPD SERIE

Settori di applicazione
edilizio

strutturale-edilizio

arredamento

Caratteristiche tecniche
  • Versioni disponibili: automatica – semi automatica
  • Possibilità di lavorare in modalità diverse: automatica – semiautomatica o manuale oppure semiautomatica –manuale a seconda della versione
  • Punte indipendenti azionate da un comando oleopneumatico
  • Regolazione micrometrica delle punte (o automatica per FPD60XY)
  • Blocco automatico della lastra in fase di foratura
  • Rotazione dei mandrini per mezzo di pulegge e cinghie trapezioidali o inverter
  • Gamma di velocità disponibili
  • Convogliazione automatica della carota in un apposito contenitore
  • Possibilità di sistema di centratura laser
  • Avvio e arresto automatico del flusso di acqua sulle punte
  • Pulsantiera supplementare su supporto telescopico
  • Tavolo pneumatico per la foratura di grandi lastre (FPD60)
  • Tavola pneumatica per il sollevamento del piano di lavoro (FPD60XY)
  • Refrigerazione ad acqua con sistema a circuito chiuso
  • Protezioni e sicurezze a salvaguardia dell’operatore
  • Impianto elettrico a norme CE

Utenti
Adatta a vetrerie di tutte le dimensioni per la produzione di specchi, mensole per arredobagno, vetri stratificati, tavoli, vetro per cucine
Descrizione
Trapano a punte contrapposte per la realizzazione di fori

Serie CVB

Settori di applicazione
edilizio

strutturale-edilizio

arredamento

Caratteristiche tecniche
  • Sincronizzazione della velocità di carico con quella di lavoro
  • Sensori per il controllo della presenza del vetro
  • Ventose posizionabili in base alle dimensioni del vetro
  • Un impianto per il vuoto crea sulle ventose la depressione necessaria per effetture la presa delle lastre
  • Carrello porta vetri, rulliera e recinto di protezione inclusi
  • Funzionamento completamente automatico e gestito da PLC
  • Protezioni e sicurezze a salvaguardia dell’operatore
  • Impianto elettrico a norme CE
  • Possibilità di linee complete

Utenti
Da abbinare a molatrici o foratrici orizzontali
Descrizione
Caricatore/scaricatore per vetro

RS812

Settori di applicazione
vetro-per-cucine
Caratteristiche tecniche
  • Trasportatore con cinghie dentate dotato di sistema a doppia trazione regolabile su tutti gli spessori
  • Due coppie di gruppi squadratura per la messa in squadra delle lastre di vetro
  • Ciascun gruppo di lavoro può montare fino a 3 utensili su un unico mandrino
  • Lavorazione contemporanea di 2 angoli del vetro
  • Centraggio delle mole automatico
  • La posizione dei gruppi di lavoro consente all’operatore di eseguire in modo semplice e veloce le operazioni di manutenzione e sostituzione delle mole
  • CNC per la gestione di tutte le funzioni, comandi e parametri
  • Pannello LCD touch screen per la visualizzazione e dei parametri e la grafica
  • Refrigerazione ad acqua con sistema a circuito chiuso
  • Protezioni e sicurezze a salvaguardia dell’operatore
  • Impianto elettrico a norme CE
  • Possibilità di linee complete composte da 2 macchine bilaterali e 1 tavolo di collegamento

Utenti
Adatta soprattutto a industrie medio grandi per la produzione di vetro per cucine
Descrizione
Smussatrice/raggiatrice per la realizzazione di angoli/smussi di entità variabile

Serie BFP 20

Settori di applicazione
edilizio

strutturale-edilizio

arredamento

Caratteristiche tecniche
  • Trasportatore con cinghie dentate dotato di sistema a doppia trazione regolabile su tutti gli spessori
  • Gruppo squadratura per la messa in squadra delle lastre di vetro
  • Gruppo di allineamento per suddividere equamente l’asportazione del vetro sui due lati
  • Regolazione indipendente delle mole diamantate
  • Regolazione automatica delle mole lucidanti
  • PLC per la regolazione dello spessore, velocità di lavorazione, dispositivi , per la visualizzazione di tutti i parametri di lavorazione e diagnostica guasti
  • Refrigerazione ad acqua con sistema a circuito chiuso
  • Protezioni e sicurezze a salvaguardia dell’operatore
  • Impianto elettrico a norme CE
  • Possibilità di linee complete composte da 2 macchine bilaterali e 1 tavolo di collegamento

Utenti
Adatta soprattutto a industrie medio grandi per la produzione di specchi, mensole per arredo bagno, vetri stratificati, tavoli, gradini
Descrizione
Molatrice bilaterale per la realizzazione del filo piatto con filetti, lucido

Serie BFP 12

Settori di applicazione
edilizio

strutturale-edilizio

arredamento

Caratteristiche tecniche
  • Trasportatore con cinghie dentate dotato di sistema a doppia trazione regolabile su tutti gli spessori
  • Gruppo squadratura per la messa in squadra delle lastre di vetro
  • Gruppo di allineamento per suddividere equamente l’asportazione del vetro sui due lati
  • Regolazione indipendente delle mole diamantate
  • Regolazione automatica delle mole lucidanti
  • PLC per la regolazione dello spessore, velocità di lavorazione, dispositivi , per la visualizzazione di tutti i parametri di lavorazione e diagnostica guasti
  • Refrigerazione ad acqua con sistema a circuito chiuso
  • Protezioni e sicurezze a salvaguardia dell’operatore
  • Impianto elettrico a norme CE
  • Possibilità di linee complete composte da 2 macchine bilaterali e 1 tavolo di collegamento

Utenti
Adatta soprattutto a industrie medio grandi per la produzione di specchi, mensole per arredo bagno, vetri stratificati, tavoli
Descrizione
Molatrice bilaterale per la realizzazione del filo piatto con filetti, lucido

Serie BFP mini

Settori di applicazione
edilizio

strutturale-edilizio

arredamento

Caratteristiche tecniche
  • Trasportatore con cinghie dentate dotato di sistema a doppia trazione regolabile su tutti gli spessori
  • Gruppo squadratura per la messa in squadra delle lastre di vetro
  • Gruppo di allineamento per suddividere equamente l’asportazione del vetro sui due lati
  • Regolazione indipendente delle mole diamantate
  • Regolazione automatica delle mole lucidanti
  • PLC per la regolazione dello spessore, velocità di lavorazione, dispositivi, per la visualizzazione di tutti i parametri di lavorazione e diagnostica guasti
  • Refrigerazione ad acqua con sistema a circuito chiuso
  • Protezioni e sicurezze a salvaguardia dell’operatore
  • Impianto elettrico a norme CE
  • Possibilità di linee complete composte da 2 macchine bilaterali e 1 tavolo di collegamento

Utenti
Adatta soprattutto a industrie medio grandi per la produzione di specchi, mensole per arredobagno, piastrelle in vetro, vetri stratificati e tavoli
Descrizione
Molatrice bilaterale per la realizzazione del filo piatto con filetti, lucido

Serie BFT 12

Settori di applicazione
edilizio

strutturale-edilizio

arredamento

Caratteristiche tecniche
  • Trasportatore con cinghie dentate dotato di sistema a doppia trazione regolabile su tutti gli spessori
  • Gruppo squadratura per la messa in squadra delle lastre di vetro
  • Gruppo di allineamento per suddividere equamente l’asportazione del vetro sui due lati
  • Regolazione indipendente delle mole diamantate
  • Regolazione automatica delle mole lucidanti
  • I gruppi di lavoro possono compiere una rotazione verso l’esterno per facilitare le operazioni di manutenzione e sostituzione
  • PLC per la regolazione dello spessore, velocità di lavorazione, dispositivi , per la visualizzazione di tutti i parametri di lavorazione e diagnostica guasti
  • Refrigerazione ad acqua con sistema a circuito chiuso
  • Protezioni e sicurezze a salvaguardia dell’operatore
  • Impianto elettrico a norme CE
  • Possibilità di linee complete composte da 2 macchine bilaterali e 1 tavolo di collegamento

Utenti
Adatta soprattutto a industrie medio grandi per la produzione di specchi, mensole per arredo bagno, vetri stratificati, tavoli
Descrizione
Molatrice bilaterale per la realizzazione del filo tondo lucido e del filo piatto con filetti lucido (mod. 2D+2F+2L – 2D+2F+2L+SP)